GIMP è senza dubbio il più potente editor di fotoritocco gratuito disponibile oggi. Spesso definito come il “Photoshop gratuito”, GIMP offre molte funzionalità simili, ma ha una curva di apprendimento un po’ più lenta.GIMP è l’acronimo di GNU Image Manipulation Program. È un programma distribuito liberamente per attività come il ritocco fotografico, la composizione e la creazione di immagini.
Ha molte capacità. Può essere usato come un semplice programma di pittura, un programma di ritocco fotografico professionale, un sistema di elaborazione batch online, un renderizzatore di immagini, un convertitore di formati d’ immagine , ecc.

GIMP è espandibile ed estensibile. È progettato per essere ampliato con plug-in ed estensioni per fare praticamente qualsiasi cosa. L’interfaccia di scripting avanzata consente di eseguire facilmente script, dalle attività più semplici alle più complesse.

GIMP è stato scritto e sviluppato per le piattaforma UNIX come Linux funziona anche su MS Windows e Mac OS X.

Descrizione

  • GIMP è un programma di manipolazione di immagini e la creazione di animazioni.
  • Offre strumenti di modifica e ritocco delle immagini di base e avanzati: strumenti di pittura, disegno e selezione, gestisce i livelli e supporta, maschere di selezione , regolazioni del colore , tracciati, ecc.
  • Le funzionalità possono essere estese tramite l’uso di centinaia di plug-in e script.
  • Supporta un numero enorme di formati di file per la visualizzazione e l’esportazione.
  • Supporta tavolette grafiche sensibili alla pressione e all’inclinazione e molti altri dispositivi di input hardware.

Pro

  • E’ gratuito
  • Viene requentemente aggiornato con nuove funzionalità e correzioni
  • È sviluppato dalla community, quindi gli utenti possono avere voce in capitolo sulle nuove funzionalità
  • Personalizzabile ed estensibile mediante l’uso di plug-in, script, ecc.
  • Funziona su molte piattaforme tra cui GNU / Linux (i386, PPC), Microsoft Windows (XP, Vista), Mac OS X, Sun OpenSolaris, FreeBSD.

Contro

  • Lo sviluppo delle funzionalità può essere lento. Alcune funzionalità molto richieste sono state “in cantiere” per anni.
  • Può essere difettoso. Non esiste un team di controllo della qualità ed è compito degli utenti segnalare i bug.
  • Ha una ripida curva di apprendimento; la documentazione è spesso mancante o obsoleta.

Per molti, GIMP può essere un’ottima alternativa a Photoshop. Esiste persino una versione personalizzata chiamata GIMPshop per gli utenti che desiderano un’esperienza simile a Photoshop. Coloro che hanno familiarità con Photoshop probabilmente lo troveranno carente mentre per coloro che non hanno mai provato Photoshop, GIMP sarà un programma di manipolazione delle immagini molto potente.

Poiché GIMP è un software sviluppato da volontari, la stabilità e la frequenza degli aggiornamenti potrebbero essere un problema; tuttavia, al momento è abbastanza maturo e generalmente funziona senza problemi significativi. Sebbene potente, GIMP ha molte stranezze e non sarà adatto a tutti.
Dal momento che è gratuito e disponibile per qualsiasi piattaforma, ci sono poche ragioni per non provarlo. Se sei disposto a dedicare un po ‘di tempo all’apprendimento, può essere un ottimo strumento grafico.

Scarica GIMP

All rights reserved DIGIMA.